La Fiera degli Antichi MestieriStazione turistica dal cuore anticoVota il mestiere 2000Giochi e non solo....La cartina


SPECIALE LEGNO
CHE COS'E' IL LEGNO?

Con il termine legno si intende comunemente la materia fornita da quella parte del tronco e degli alberi che si trova sotto lo strato corticale.

Il legno è un tessuto strutturalmente complesso, che comprende diversi tipi di cellule viventi e non viventi.

Gli elementi più caratteristici sono i vasi (trachee o tracheidi) che hanno la funzione estremamente importante di condurre l'acqua - e i sali in essa disciolti - dalle radici alle parti verdi della pianta, dove questa linfa greggia viene elaborata.

Il legno presenta anche gli elementi di sostegno o fibre, cellule parenchimatiche.

Gli elementi che compongono il legno, dopo un certo numero di anni cessano la loro funzione di trasporto di linfa grezza e si trasformano in durame e alburno.

Il legno contiene parti di:
carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto e una piccola parte di cenere.

Il colore del legno varia a seconda delle piante:
bianco (agrifoglio, ippocastano, tiglio);
nero (ebano);
ocraceo(cipresso, sambuco, olivo);
ferroso (quercia);
mattone (ciliegio, tasso);
bruno (noce, teak);
cioccolato (palissandro).

Anche l'odore del legno è differente da pianta a pianta.

In quanto materia viva, il legno subisce gli effetti degli agenti ambientali come ad esempio la luce, l'aria secca ed umida è può essere bruciato, sviluppando una fiamma ed un calore vivo.

L'uomo ha quindi ha disposizione per le sue necessità, per soddisfare le sue vanità ed i suoi hobby, una infinita qualità di alberi e quindi di legni.

Ci soffermeremo su alcuni degli impieghi più comuni.

In realtà vi sono moltissime varietà di legni, ma i più conosciuti ed impiegati sono:
pioppo, tiglio, cedro, cirmolo, ebano, noce, bosso, robinia, larice, castagno, olmo, frassino, rovere, abete, acero.

Molte sono le caratteristiche del legno:
durezza, leggerezza, resistenza alla trazione, alla compressione, flessibilità, colore, venatura, sonorità: in funzione di queste differenti caratteristiche, si possono avere gli impieghi pratici più diversi.